Università americane in Toscana: Giani, garantire accoglienza attiva

Il presidente del Consiglio regionale incontra Matteo Duni, presidente dell’associazione docenti delle università americane in Italia. “Assicurare assistenza sanitaria e stage”

Il difficile ritorno alla normalità in piena Fase 2 coinvolge anche il mondo delle università straniere sul nostro territorio. Il post pandemia degli studenti americani è stato affrontato dal presidente del Consiglio regionale, Eugenio Giani, che ha incontrato  il presidente dell’associazione docenti delle università americane in Italia, Matteo Duni a palazzo del Pegaso.
Nel corso della visita Giani ha assicurato impegni per una “accoglienza attiva” e per favorire il ritorno degli studenti stranieri. “La Toscana è pronta a garantire  assistenza sanitaria, coinvolgimento in attività di volontariato e sportive, accesso a stage presso le nostre imprese”. “Non ci siamo fermati in piena emergenza sanitaria e continuiamo adesso, nella delicata fase di ripresa, ad essere terra di opportunità didattica e formativa”, ha concluso il presidente.

di Ufficio stampa Presidente del Consiglio Regionale della Regione Toscana, 8 giugno 2020

http://www.consiglio.regione.toscana.it/ufficio-stampa/comunicati/comunicati_view?idc=0&id=28779

foto: https://www.fondazioneturati.it/domenica-2-agosto-il-presidente-del-consiglio-regionale-della-toscana-eugenio-giani-in-visita-al-centro-socio-sanitario-di-gavinana-della-fondazione-turati/

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Blog su WordPress.com.

Su ↑

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: